2
Neymar ha parlato del duro compito di essere un idolo per tanti ragazzi: ''Non mi sento un supereroe, non sono l'idolo perfetto. Anche io passo momenti difficili in cui voglio stare solo con la mia famiglia e i miei amici. Ma ora che sono quello che sono so di avere una grande responsabilità e che devo comportarmi in un certo modo. Cerco sempre di essere onesto''.