Mbaye Niang rivede la luce. Oggi ha svolto una visita di controllo, programmata, ad Amsterdam, che ha avuto esito positivo. C'è l'ok dei medici, il francese può tornare in campo. Il recupero è più vicino, tra una settimana torna a correre. Tornerà ad allenarsi passo dopo passo, senza forzare. Il rientro in campo non prima di 2-3 settimane, c'è comunque ottimismo per la finale di Coppa Italia. Ora però il titolare è Mario Balotelli, con Brocchi è lui il partner di Bacca. Niang dovrà riprendersi il posto, può essere un'arma dalla panchina visto che rientra dall'infortunio. Poi in estate potrebbe andar via, Borussia Dortmund e Stoke City sono interessate. 

E' arrivato anche il comunicato ufficiale: "Oggi, in linea con i tempi prestabiliti dopo l'infortunio, M'Baye Niang si è sottoposto ad Amsterdam a visita di controllo presso il professor Niek Van Dijk.Gli esiti sono stati soddisfacenti. È stato concordato con il professor Van Dijk un programma riabilitativo per portare il calciatore alla ripresa agonistica che avverrà in funzione della risposta clinica alle progressive sollecitazioni".