Calciomercato.com

  • Getty Images
    Nicola: "Non ho lasciato l'Empoli, ho accettato il Cagliari. Ranieri mi ha scritto"

    Nicola: "Non ho lasciato l'Empoli, ho accettato il Cagliari. Ranieri mi ha scritto"

    • Redazione CM
    Davide Nicola è il nuovo allenatore del Cagliari: l'ex Empoli è stato presentato oggi, queste le sue prime parole da rossoblù in conferenza stampa.

    PRIMO GIORNO - "Voglio ringraziare tutti per l'accoglienza di ieri. È stata fantastica e crea i presupposti per lavorare instancabilmente. Entro nella vostra storia in punta di piedi. Non ho lasciato l'Empoli, ma ho accettato il Cagliari. Allenare in Sardegna era un desiderio latente. E' una piazza che mi ha sempre intrigato da quando ho iniziato ad allenare. La trattativa è stata lunga perchè le due società coinvolte sono molto serie e rispettose. Il rispetto è la prima cosa, poi ci siamo messi d'accordo nei tempi corretti e giusti".

    RANIERI - "È una persona prima di un allenatore. Non posso fare paragoni perché il suo curriculum parla da solo. Ci siamo sentiti anche prima della fine del campionato. Mi ha scritto una cosa che porto nel cuore. Il fatto di prendere il suo posto è un onore".

    MERCATO - "La priorità oggi è conoscere i giocatori al momento disponibili. Conosco solo Scuffet, dunque non vedo l'ora di conoscerli, le loro qualità, e quelli che sono funzionali al progetto tattico. Prima di questo non posso parlare di mercato. Alcuni ruoli sono rimasti scoperti, come Dossena e Nandez, la società lo sa e sta lavorando".

    Commenti

    (5)

    Scrivi il tuo commento

    Futurama
    Futurama

    Buona fortuna ma con la rosa attuale non ci salviamo a prescindere da chi ci sia in panchina.

    • 0
    • 0

    Altre Notizie