Niente presentazione in pompa magna per Cristiano Ronaldo, ma non per scelta della Juve. O meglio, non soloo. Lunedì i bianconeri avevano messo in programma la presentazione del portoghese allo Stadium, un'eccezionalità per un colpo eccezionale. Poi la virata: classica conferenza stampa, con l'inevitabile grande affluenza di giornalisti e tifosi, ma senza dare un risalto particolare alla vicenda. Una scelta che arriverebbe però dal portoghese: dopo aver negato l'addio in conferenza stampa che Florentino Perez gli aveva chiesto, Ronaldo non vuole fare uno sgarbo ai tifosi del Real Madrid e avrebbe chiesto una presentazione in "tono minore".