205
“Alla fine, dopo tanto rumore per nulla, chi ci guadagna è sempre la Juventus!” Rischia di essere questa la morale della polemica, che ha visto alcuni politici scagliarsi contri l’ipotesi di un prestito a FCA Italia. Converrà andare con ordine. E’ abbastanza ragionevole fidarsi dei dati che segnalano come, in due mesi di pandemia, il mercato dell’automobile sia stato pesantemente danneggiato. FCA Italia, in particolare, presenta un calo di vendite pari al 90% in meno rispetto all’ anno scorso. Per questa ragione, la stessa FCA Italia ha chiesto un prestito a Banca Intesa, con tassi agevolati, garantito al 70 (o 80%: è in discussione) dallo Stato.

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM