Da più parti l'affare viene dato per fatto tra Porto e Real Madrid, ma secondo alcune indiscrezioni rilanciate in Portogallo la Juventus sta abbozzando un inserimento last-minute per il centrale difensivo classe '98 Eder Militao. Il calciatore brasiliano é stato, insieme al romanista Zaniolo, uno dei calciatori visionati con maggiore attenzione dal direttore sportivo bianconero Fabio Paratici in occasione della recente sfida di Champions League dell'Olimpico.

Giocatore forte fisicamente ma in possesso anche di doti tecniche importanti, valido soprattutto nell'impostare l'azione dal basso, l'ex San Paolo è stato acquistato dal Porto per soli 4 milioni di euro e ha firmato un contratto fino a giugno 2023. Ha una clausola rescissoria da 50 milioni di euro e al club brasiliano spetterà il 10% su una futura rivendita, col Real Madrid pronto a far valere gli ottimi rapporti tra i rispettivi presidenti per bruciare la concorrenza. Non solo quella di Manchester United e Borussia Dortmund, ma anche quella di Juventus che, oltre all'olandese de Ligt, ha aggiunto anche il nome di Eder Militao nella lista degli eredi di Bonucci e Chiellini.