Il Tnas ha annullato la squalifica di tre anni e sei mesi ad Alberto Fontana, portiere classe '74 del Novara coinvolto nel calcioscommesse. Accolto quindi il ricorso presentato dai legali del portiere della squadra piemontese.