14
Francesco Totti ha voltato pagina. Il simbolo di Roma e della Roma ha lasciato la sua seconda casa ed è pronto per iniziare una nuova vita. Addio Trigoria, addio giallorosso. L'ex capitano rimarrà sempre nel mondo del calcio ma non più con quei colori che ha vestito per una vita intera.

NUOVA VITA - Giacca, cravatta e una valigetta sempre in mano: Francesco Totti procuratore. Possibile. Probabile. Al momento è il suo desiderio, e per questo nei giorni scorsi è volato a Londra con la moglie - e alcuni amici - per parlare con l'agenzia Stellar, la più importante in circolazione per quanto riguarda le procure (gestiscono gli interessi di Bale, Szczesny e tanti altri). 

L'INCONTRO - Le parti hanno messo sul tavolo proposte e richieste: Totti vorrebbe aprirsi un'agenzia tutta sua in Italia attraverso la quale poter collaborare con la Stellar; l'agenzia, invece, preferirebbe che Francesco lavorasse direttamente per loro diventando il punto di riferimento della Stellar in Italia. Richieste ed esigenze diverse, le parti sono ancora distanti ma nelle prossime settimane ci sarà un nuovo incontro per sedersi al tavolo e discutere del futuro di Totti, che già qualche mese aveva avuto contatti con altre agenzie.