Commenta per primo

Trent'anni, ex giornalista di TeleLombardia. Luca Cattani è al Palermo da quattro stagioni. Arrivato come osservatore per il mercato estero nel giro di poco tempo si è conquistato la fiducia di Maurizio Zamparini che lo scorso anno lo ha nominato capo degli osservatori. Quella di Cattani è una vita con la valigia. Argentina, Uruguay, Brasile, Colombia, Venezuela, ma anche Ungheria, Scozia, Svizzera, Svezia, Polonia, Slovenia. Il mercato internazionale battuto in lungo e in largo alla ricerca dei talenti del futuro.

Già lo scorso anno, Cattani, che a dicembre ha ottenuto il 'patentino' di direttore sportivo, aveva fatto da tramite tra il presidente e la squadra. Un compito che Cattani torna a svolgere in attesa che arrivi Giorgio Perinetti.

(La Repubblica - Edizione Palermo)