126
"Nuovo Milan in 15 giorni. Panchina, big, mercato: se si chiuderà la trattativa per la cessione del club, i cinesi dovranno prendere in fretta le decisioni strategiche". Titola così la Gazzetta dello Sport in edicola oggi facendo il punto sulla questione societaria e di mercato del Milan. La trattativa tra la Fininvest e il fondo cinese è entrata nella fase cruciale, si legge sulla Rosea, e le prossime due settimane potrebbero cambiare la storia del Milan. Alcune decisioni fondamentali per il presente ma anche per il futuro dipendono dalla concretizzazione della cessione del 70% del club. Vediamo quali sono i punti principali in discussione.

CAPITOLO ALLENATORI, SALE EMERY - Se decide Berlusconi, resta Brocchi. Se decidono i cinesi, arriva un tecnico straniero e Adriano Galliani ha già ricevuto l’input per sondare le candidature di Unai Emery e Manuel Pellegrini. E' possibile un’accelerazione nei prossimi giorni, anche perché Emery sembra aver staccato Pellegrini: il favorito per la panchina del Milan, oggi, è lui.

ATTACCO, RISPUNTA JACKSON MARTINEZ - Secondo Tuttosport, Carlos Bacca lascerà il Milan, dove potrebbe essere sostituito da Jackson Martinez. Secondo il quotidiano torinese, Evergrande può prestare il colombiano ai rossoneri per salvaguardare i 42 milioni investiti. Per il Milan, già a un passo da Martinez la scorsa estate, sarebbe un ritorno di fiamma.