La svolta potrebbe esserci a breve nella trattativa tra Napoli e Standard Liegi per l’acquisto di Ochoa: il club belga s’è convinto a cedere il portiere con la formula del prestito con diritto di riscatto. Dunque, l’ostacolo più duro è superato. Ma, sempre secondo la Gazzetta dello Sport, potrebbe essercene un altro: costituito dall’incertezza del nazionale messicano che non accetterebbe il ruolo di dodicesimo. Una condizione che farà riflettere la dirigenza napoletana che su Meret ha investito circa 30 milioni. C’è però la necessità di stringere i tempi, il campionato è alle porte e Ancelotti sa già di non poter disporre del giovane numero uno, che si sta riprendendo dall’infortunio. 

Intanto, David Ospina è destinato ad uscire dal gruppetto degli attenzionati: nel futuro potrebbe esserci il Besiktas, mentre continua a intrigare Simon Mignolet. Lui accetterebbe il trasferimento considerato che la sua esperienza al Liverpool è chiusa con l’arrivo di Alisson. Anche nel suo caso, però, potrebbe esserci la richiesta di giocare titolare. Il nome nuovo è Tatarusanu, romeno ex Fiorentina ora in Francia al Nantes.