21

Tutti lo cercano, tutti lo vogliono. Riccardo Orsolini è il calciatore del momento in Serie B. L'esterno d'attacco classe '97 dell'Ascoli Picchio è finito nel mirino di tutte le società più importanti d'Italia. Napoli, Inter e Juventus lo hanno seguito, l'ad del Milan, Adriano Galliani, lo ha incoronato e ora lo stesso Orsolini ha aperto la porta ad un futuro in Serie A.

SALVO L'ASCOLI POI... - Parlando ai microfoni di Sky Sport, Orsolini ha voluto rimanere coi piedi per terra: "Il campionato di Serie B è molto strano. È un torneo difficile e l'obiettivo dell'Ascoli è sicuramente quello della salvezza. Andiamo avanti per raggiungere la salvezza, poi magari una volta raggiunto possiamo sognare. La serie B è un campionato dove molti giovani si mettono in evidenza, un trampolino di lancio per i futuri giocatori di serie A. Io spero di ripagare la fiducia, il mio obiettivo è quello di fare bene con questa maglia, di raggiungere grandi traguardi con questi colori e poi cosa mi riserva il futuro questo non lo so, solo Dio lo sa...".

JUVE E MILAN, IL PUNTO - Orsolini non si è voluto sbilanciare, ma al momento sono due le società che si stanno contendendo maggiormente il talento classe '97. Il Milan, come confermato anche dallo stesso Galliani, ha puntato Orsolini per fare di lui il vice-Suso con un'offerta pronta da 2 milioni di euro. Un'operazione su cui, al momento Sino Europe non si è ancora sbilanciata lasciando spazio di manovra alla Juventus che sta lavornado ad una sinergia con l'Atalanta (con cui ha già chiuso il colpo Caldara) per superare la concorrenza.