22
La Serie A è ripartita per un finale di stagione rovente, due mesi di calcio come mai prima d'ora per permettere al campo di dare i verdetti. E quale modo migliore di accompagnare questo rush finale se non con un gioco a premi? Ecco Super6, il gioco gratuito che vi permette di vincere con le vostre intuizioni: basterà indovinare i pronostici sulle 6 partite selezionate ogni turno da Super6 per aggiudicarsi il montepremi. Scopriamo quindi tre dei 6 match selezionati per il 32esimo turno.


PARMA-BOLOGNA - Derby emiliano tra Parma e Bologna, appaiate in classifica con rispettivamente 39 e 41 punti. I ducali reduci da un periodo molto negativo: sono ben quattro, infatti, le sconfitte consecutive per D’Aversa, che sta vedendo svanire le ambizioni europee. Diverso il percorso del Bologna, che ha sì perso mercoledì con il Sassuolo, ma è comunque in un buon momento di forma, testimoniato dalla vittoria con l’Inter a San Siro di una settimana fa. Sarà derby dunque, ma anche sfida nella sfida tra Dejan Kulusevski e Riccardo Orsolini. Due esterni d’attacco, mancini, giovani e dal grande potenziale. Con la Juve nel futuro: lo svedese a settembre sbarcherà a Torino, Orsolini potrebbe tornare presto. Il club bianconero lo ha ceduto la scorsa estate al Bologna, ma ha sempre in testa l’idea di riportarlo alla Continassa. Intanto potrà iniziare a studiarli entrambi domenica.





FIORENTINA-VERONA - Dopo aver fermato l’Inter il Verona prova a fare lo sgambetto anche alla Fiorentina, reduce da due sconfitte, una vittoria e un pareggio nelle ultime 4. Juric ha ancora ambizioni europee, e si affiderà anche a Amrabat, che il prossimo anno giocherà a Firenze, e Marash Kumbulla, il difensore rivelazione della Serie A, che piace a Inter, Juve e Lazio. Avversario quel Federico Chiesa che pure, nonostante il momento negativo, resta un profilo seguito dalle big, tra cui Juve e Inter.



CAGLIARI-LECCE - Il Cagliari di Walter Zenga sfida il Lecce di Fabio Liverani per guadagnarsi la conferma per la prossima stagione, ma i salentini hanno fame di punti. C’è la salvezza da raggiungere, e una lotta aperta con il Genoa, distante 1 punto in classifica (28 a 27). I giallorossi arrivano alla sfida carichi dopo il successo ottenuto contro la Lazio, con un Mancosu stellare, arrivato a quota 11 gol in stagione. Ora serve fare un ulteriore passo in avanti, forse decisivo.