171
Tra i grandi protagonisti dell'impresa ottenuta dal Porto battendo la Juventus c'è sicuramente Otavio.  Il brasiliano classe 1995 era stato uno dei migliori anche nella gara di andata, dove era stato schierato da Conceicao nel ruolo di ala sinistra e si era distinto soprattutto per la fase di ripiegamento. Otavio è un giocatore di grande qualità tecnica, bravo nel fare assist e gol ma anche nel dare una mano alla squadra nella fase di non possesso. E proprio queste sue caratteristiche hanno stregato da diverso tempo il Milan, molto interessato a questo colpo a parametro zero.

Ascolta "Otavio grande contro la Juve sotto gli occhi del Milan: Maldini gli ha promesso che..." su Spreaker.

COLPO IN CANNA - Otavio ha deciso di non rinnovare il contratto con il Porto, dopo 7 anni nutre la legittima ambizione di misurarsi in uno dei primi 5 campionati europei. Il Milan si è attivato da diversi mesi su questo giocatore che tanto piace a Pioli. L'offerta del club di via Aldo Rossi è di quelle importanti: quadriennale da 1,5 milioni di euro a stagione. Manca ancora qualcosa per arrivare a un'intesa totale, le parti sono al lavoro su dettagli ed eventuali bonus alla firma. Il talento brasiliano ha messo in stand-by tutte le offerte arrivate perché vuole dare priorità al Milan dopo le rassicurazioni avute da Maldini e Massara. Un desiderio chiaro e che potrebbe essere presto accontentato.