252
Giuseppe 'Pino' Pagliara colpisce ancora. L'uomo della valigetta di Genoa-Venezia (che costò al club del presidente Preziosi la retrocessione in Serie C nel 2005 per un presunto tentativo di corruzione), 64 anni, è imputato in un processo per bustarelle a Londra. 

E' spuntata una sua registrazione audio effettuata da una giornalista inglese nella quale Pagliara tira in ballo sir Alex Ferguson. Secondo il Daily Telegraph, l'agente italiano ha raccontato di una combine fra Manchester United e Juventus per una partita di Champions League ai tempi in cui collaborava con Luciano Moggi: Pagliara avrebbe regalato a Ferguson un orologio Rolex d'oro da 35 mila euro. 

"Se c’è una cosa su cui posso sempre fare affidamento è l'avidità degli allenatori - diceva Pagliara in un incontro -. Pensavo che gli italiani fossero corrotti, ma qui in Inghilterra va ancora peggio. Si nasconde tutto sotto il tavolo... Non sai quanti mi chiamano dopo il trasferimento di un loro giocatore e mi chiedono: 'Pino, c'è un caffè per me?'. Ho aperto tanti di quei conti correnti in Svizzera...". 

Verità o millanterie? Il Corriere della Sera s'interroga: possibile che il grande allenatore, con un ingaggio da 9,4 milioni di euro l'anno (dato 2012), quarto tecnico più pagato di tutti i tempi, si faccia corrompere per un Rolex?