Commenta per primo

Armin Bacinovic merita la copertina. Per il gol che ha segnato, per come ha fatto girare la squadra senza mai perdere la testa sulla pressione del Milan e per come ha marcato Seedorf nella sua zona di campo. Chiaro che certi giocatori puoi limitarli, mai annullarli. Eravamo convinti che per Bacinovic sarebbe stata una partita complicata, solo reggendo in mezzo al campo il Palermo non sarebbe stato travolto dalla marea rossonera.

E il giovane sloveno ha giocato con una calma e una personalità da veterano. Non un solo appoggio sbagliato e quando ha trovato lo spazio non ha fallito. Unica macchia: il contrasto su Pato sul primo gol del Milan. Ma sul brasiliano non sarebbe certo dovuto andare a saltare Bacinovic.

(Giornale di Sicilia)