Commenta per primo

Che avrebbe giocato contro la Fiorentina l'ha saputo nell'immediata vigilia della gara. I segnali che però Mangia gli aveva lanciato per tutta la settimana erano stati inequivocabili. Lo aveva schierato con la difesa titolare, gli aveva fatto provare le punizioni, gli aveva fatto schierare la barriera. Che avrebbe giocato Benussi probabilmente ha avuto più di un sospetto. Dubbi che sono diventati realtà domenica quando è stata consegnata la lista all'arbitro.

Benussi se l'è cavata alla grande. E così, dopo la buona prova contro la Fiorentina, il tecnico rosanero ha deciso di concedere il bis. Anche a Parma sarà Benussi a difendere la porta del Palermo.

(La Repubblica - Edizione Palermo)