Commenta per primo

 

Il tecnico del Palermo Gian Piero Gasperini, intervistato in mix zone dopo l'eliminazione in Coppa Italia contro il Verona, ha analizzato la prestazione odierna dei suoi, come evidenziato da Mediagol.it.
 
"All´inizio la nostra è stata una buona prova, abbiamo creato buone geometrie e segnato un bel gol, poi invece abbiamo fatto dei regali che si ripetono torppo spesso. Abbiamo fatto errori pesanti e nella partita certi errori li paghi". 
 
"Abbiamo giocato con buona sicurezza, però se non sappiamo concretizzare diventa difficile, sembrava potessimo segnare in qualunque momento, invece poi non ci siamo riusciti. Gli spazi si sono stretti, è venuta a mancare un po´ di lucidità e di abitudine alla gara. Alla lunga abbiamo giocato anche con buona sicurezza, sembrava potessimo trovare presto lo spunto, invece le cose si sono complicate". 
 
"Sul piano dell´approccio, i giocatori hanno giocato bene. Siamo andati anche in gol ma abbiamo commesso degli errori di un certo peso che hanno influito. La partita era alla nostra portata, ma è chiaro che quando sbagli sempre poi diventa difficile recuperare”. 
 
"Con il nostro calendario, giocare un´altra partita a dicembre sarebbe stato pesante. Quindi essere usciti dalla competizione ha degli aspetti positivi”. 
 
“Non vorrei che passasse il messaggio che la partita è stata completamente negativa. Ci sono però degli aspetti positivi: per esempio un buon atteggiamento da parte di tutti coloro che sono scesi in campo, considerato questa era una partita in cui praticamente molti hanno giocato insieme per la prima volta”.