Commenta per primo

Abel Hernandez continua a svolgere terapie. Lavoro lontano dai compagni, dunque, per l'attaccante del Palermo, che ha rimediato una botta a Cagliari foriera di conseguenze negative: nello specifico, si tratta di un vasto ematoma a causa del quale non è possibile eseguire indagini strumentali per verificare la presenza di una lesione muscolare.

Un recupero per domenica è improbabile, ma Vicenzo D'Ippolito, che cura gli interessi de La Joya, prova a fare chiarezza: 'Sapevo che il ragazzo già da questa settimana doveva lavorare con il gruppo, magari si sta cercando di preservarlo da altri infortuni - ha spiegato il procuratore al sito livesicilia.it -. Ha preso una botta a Cagliari, ma non è grave. Se sarà disponibile per Siena? Non sono certo della sua presenza, però l'infortunio è leggero e non ci saranno altre giornate di stop'.