Commenta per primo

In entrata: rimbomba forte il nome di Toloi, candidato numero uno per sostituire il partente Kjaer. Si tratta di un difensore centrale di 20 anni che milita in Brasile, nel Goias: il suo club potrebbe lasciarlo partire per 5-6 milioni di euro. Toloi piace anche alla Lazio. Per la fascia destra è già decaduta l'ipotesi Clerc, in scadenza con il Lione. Il Palermo si era soltanto tutelato per l'eventuale partenza di Cassani, destinato invece a rimanere. Per l'altra corsia prende quota l'idea Santiago Garcia, 21enne in forza al Rosario Central. Resiste la candidatura di Mantovani del Chievo, conteso da mezza serie A. In giornata è stato accostato al club rosanero l'esterno tedesco Hillbert, liberatosi dallo Stoccarda. I suoi procuratori lo stanno offrendo un po' a tutti. Per il centrocampo, al momento il 19enne brasiliano Renan è solamente una stuzzicante ipotesi, così come il jolly Gavazzi del Vicenza. Altri nomi in orbita Palermo sono Kharja (molto difficile), Khrin, Emana e Behrami. Munari e Guana verso il rientro in Sicilia rispettivamente da Lecce e Bologna. L’attacco è stato pesantemente rivisto rispetto alla scorsa stagione: Pinilla e Maccarone sono ufficiosamente rosanero, Ibisevic ed Eder potrebbero diventarlo dopo le partenze di Cavani (quasi certa) e Miccoli (patata bollente).

In uscita: Rubinho ha rifiutato il Siena nell'ambito dell'affare Maccarone perché vuole rimanere in serie A. Il verbo 'rimanere' è di moda anche per Ujkani e Cossentino, che non si sposteranno dal Novara neo-promosso in B. Il Lecce pensa al riscatto delle comproprietà di Terranova e Mazzotta. Il mercato minore riguarda anche Succi, di ritorno da Bologna e già nei taccuini del Cagliari e di diverse società di B, e Budan, richiesto dal Parma. Gran parte dell'estate del Palermo ruota attorno alle scelte di Kjaer e Cavani. Il difensore danese probabilmente si accaserà in Inghilterra; dalla sua cessione, Zamparini incasserà oltre 12 milioni di euro. Per la punta uruguaiana la lotta si è circoscritta a Manchester City e Wolfsburg. I tedeschi, in particolare, avrebbero già offerto in via ufficiale 20 milioni; per un paio di milioni in più si chiude. La tifoseria palermitana è in ansia per Miccoli, ormai diventato un caso. Il Birmingham gli ha proposto un triennale da 2,5 milioni netti a stagione e il 'Romario del Salento' tentenna. Nei prossimi giorni ci sarà un faccia a faccia decisivo con Zamparini: se il giocatore chiederà la cessione, non sarà trattenuto a forza.