Commenta per primo

Delio Rossi sarà chiamato ancora una volta a fare ciò in cui risulta un maestro: forgiare nuovi campioni. C'è riuscito la scorsa stagione con Pastore ed Hernandez, diventati ormai valore aggiunto del Palermo, siamo sicuri che si ripeterà con una truppa che quest'anno, però, è più nutrita (Munoz, Glik, Kasami, Rigoni, Ilicic, Bacinovic, Joao Pedro, Darmian e Garcia) senza però poter contare sulla settimana tipo di lavoro per via degli impegni europei.

Forse un elemento di esperienza a centrocampo, il settore più ringiovanito rispetto allo scorso anno, avrebbe fatto comodo. Il Palermo ci ha provato con Perez, che alla fine ha scelto Bologna, ha fatto un tentativo per Elano, che ha sparato alto per l'ingaggio e ha fatto un pensierino su Maresca anche a mercato chiuso. Il centrocampista, però, per essere tesserato oltre la finestra di mercato si sarebbe dovuto svincolare dall'Olympiakos entro il 30 giugno. Quindi niente da fare.

(La Gazzetta dello Sport - Edizione Sicilia)