Commenta per primo
Manifesti anonimi sparsi per la città con il volto di Maurizio Zamparini e la scritta "Vattene": questa mattina Palermo si è svegliata così, con una nuova contestazione nei confronti del patron friulano, tornato nel mirino dei sostenitori rosanero dopo la retrocessione in Serie B e la mancata cessione della società, dopo un lungo tira e molla, a Paul Baccaglini. Attualmente Zamparini è in trattativa con l'italo-americano Frank Cascio, che sarebbe disposto ad acquisire il club di viale del Fante. Il Palermo, affidato a Bruno Tedino, ex tecnico del Pordenone, si trova in ritiro a Bad Kleinkirchheim, in Austria.