Commenta per primo

La possibilità che la nuova Roma di Thomas Di Benedetto riesca a ingaggiare il fantasista della nazionale argentina Javier Matias Pastore (21), strappandolo al Palermo dopo due stagioni di militanza rosanero , si fanno sempre più concrete. Il prossimo ingaggio di Walter Sabatini, artefice dell'approdo di Pastore in Italia, come direttore sportivo giallorosso avrebbe infatti rappresentato un ulteriore passo in avanti verso quello che sarebbe uno straordinario colpo di mercato in apertura per l'imprenditore statunitense. Di almeno 50 milioni di euro la richiesta di Maurizio Zamparini, la Roma soffierebbe così uno dei talenti in assoluto più ambìti sulla scena internazionale a Manchester City, Chelsea e Barcellona.