Commenta per primo

In vista della Sampdoria, per Fabrizio Miccoli è più no che sì. Un dramma sportivo per il Palermo l'assenza del suo capitano. Motivi tecnici inoppugnabili, statistiche inalterabili: lasciando da parte questa stagione, tra il 2010-11 e il 2011-12 il Romario del Salento ha saltato 26 partite. Risultato: 13 sconfitte (esatto, la metà), 6 pareggi e soltanto 7 vittorie.

Dati tristissimi che si sommano ad altri impietosi: considerando anche la debacle di Roma, il Palermo ha vinto soltanto una delle ultime 25 partite in Serie A. Anche perché non si può giocare solo 45 minuti: in questo campionato, se le gare durassero un tempo la squadra rosanero avrebbe 14 punti anziché gli attuali 8. Discorsi che lasciano il tempo che trovano, non come l'assenza di Miccoli che invece lascia un vuoto incolmabile.