Commenta per primo
Palermo si schiera con Rino Foschi. Davanti al Renzo Barbera, infatti, è apparso uno striscione che non lascia dubbi: "Rino non si tocca". Ieri erano circolate voci di un licenziamento, poi rientrate.