Commenta per primo

Nemmeno il suo grande amico e concittadino Maurizio Ciaramitaro ci avrebbe mai scommesso un euro: 'Tedesco si ritira? Credetemi, continuerà un altro anno'. E invece no, Giovanni Tedesco saluta tutti e si mette in giacca e cravatta per un futuro, a breve o a medio termine, da dirigente del Palermo.

A confermare l'addio è stato Walter Sabatini: 'Giovanni mi ha ufficializzato l'addio al calcio giocato e io gli ho prospettato un progetto dirigenziale futuro, lui si metta a disposizione del club come ha sempre fatto'. Per Tedesco si prospetta un ruolo da team manager, un uomo di campo che faccia filtro tra gli umori dello spogliatoio e la dirigenza.

(La Gazzetta dello Sport - Edizione Sicilia)