Commenta per primo

C'è qualcosa in questo inizio di stagione che non gli piace. Maurizio Zamparini sta facendo di tutto per non tuonare come è spesso capitato in passato, ma intende comunque parlarne con tecnico e giocatori. Ecco perché il presidente raggiungerà il ritiro del Palermo a Praga, dove giovedì i rosanero esordiranno in Europa League.

Sotto accusa l'atteggiamento tattico scriteriato che finisce col penalizzare oltremodo la difesa. Il patron intende testare il polso della situazione e caricare la squadra, ma non guarderà la partita perché - ormai è arcinoto - non regge la tensione.