999
E' tutto pronto per la 65esima edizione del Pallone d'Oro. Questa sera alle 20:30 al Théâtre du Châtelet di Parigi verrà consegnato il più importante premio individuale del mondo del pallone assegnato dalla giuria di France Football, che dopo un anno di "stop forzato" a causa dell'emergenza Covid torna ad essere assegnato.

21.52 - VINCE ANCORA LIONEL MESSI che batte Robert Lewandowski di pochi voti, ma si conferma come vincitore del Pallone d'Oro che è il settimo della sua carriera. "L'anno scorso lo avrebbe meritato Lewandowski. Quest'anno mi sento completo, perché dedico questo trofeo anche all'Argentina per la Coppa America vinta". QUI TUTTE LE SUE PAROLE

21.47 - Podio per Jorginho. 3° posto per il centrocampista italiano Jorginho che ha vinto Champions League ed Europeo, ma forse ha pagato il calo di rendimento avuto anche in maglia azzurra nel piazzamento finale. Il suo Chelsea è premiato come squadra dell'anno. Queste le sue parole "È stato un anno importante, sono soddisfatto del lavoro fatto". LE SUE PAROLE

21.45 - N'Golo Kanté del Chelsea e della nazionale francese chiude al 5° posto e accanto a lui al 4° posto si siede Karim Benzema punta anch'essa della Francia e del Real Madrid. 

21.40 - Svelate le posizioni dalla 8 alla 6. 8° posto per Kevin De Bruyne del Manchester City e del Belgio, 7° posto per l'attaccante del Liverpool e dell'Egitto Mohamed Salah e solo 6° posto per l'attaccante portoghese ex-Juve e oggi al Manchester United, Cristiano Ronaldo.

21.30 Gianluigi Donnarumma vince il premio Yashin, il premio come miglior portiere dell'anno davanti a Edouard Mendy del Chelsea e Jan Oblak dell'Atletico Madrid. Queste le sue parole sul palco: "Era un segno del destino che arrivassi al PSG". LEGGI QUI TUTTE LE PAROLE

21.20 - Il Pallone d'oro femminile è Alexia Putellas del Barcellona. Ecco le sue parole: "Sono molto emozionata. È un momento molto speciale, come è speciale avere qui le mie compagne del Barcellona. Voglio iniziare ringraziando le mie compagne che ho incontrato nel corso della carriera. Grazie ai miei allenatori e ai tifosi, ai quali cercheremo di dare soddisfazioni anche in futuro. È un privilegio giocare per il Barcellona. Ma soprattutto voglio dedicare questo premio a una persona che non c'è più. Papà ovunque tu sia spero tu sia fiero di me".​

21.10 Gianluigi Donnarumma, portiere oggi al PSG e miglior giocatore dell'Europeo, si piazza al 10o posto in classifica. 9° posto invece per la stella francese del PSG Kylian Mbappé che paga l'errore dal dischetto contro la Svizzera che ha eliminato la Francia all'Europeo.

21.00 Robert Lewandowski vince il premio di "striker of the year" che premia il miglior goleador della stagione.

20.50 Va a Pedri il premio Kopa per il miglior giocatore Under 21. Il centrocampista della Spagna e del Barcellona ha battuto Jude Bellingham del Borussia Dormund e Jamial Musiala del Bayern Monaco. Sul palco ritirando il premio ha voluto mandare un messaggio green: "Riducendo il consumo della plastica possiamo rendere il mondo migliore".
18.45 - 13° posto, per il centrale dell'Italia e della Juventus, Giorgio Chiellini, che si posiziona accanto al suo compagno di reparto che ha blindato la difesa azzurra nella vittoria dell'Europeo. 12° posto, invece, per la punta exbelga -Inter, ora al Chelsea Romelu Lukaku. All'11esimo posto invece un altro numero 9, l'attaccante del Borussia Dortmund Erling Braut Haaland.

18.35 - 14° posto per il difensore della Juventus e campione d'Europa in carica con l'Italia, Leonardo Bonucci.

18.15 - Solo 16° posto per la stella del PSG e del Brasile, Neymar Jr.. In top 15 al 15° posto l'asso inglese del Manchester City, Raheem Sterling.

18.00 - 19° posto per il centrocampista del Chelsea e dell'Inghilterra Mason Mount, mentre al 18esimo posto c'è il difensore del Milan Simon Kjaer, protagonista durante l'Europeo con la Danimarca anche per i tragici momenti legati al malore di Christian Eriksen. Infine al 17esimo posto la punta dell'Atletico Madrid e dell'Uruguay, Luis Suarez.

17.30 - Al 21esimo posto ex-aequo il centrocampista del Manchester United Bruno Fernades e l'attaccante dell'Inter Lautaro Martinez. Al 20esimo posto l'esterno del Manchester City, Ryad Mahrez.

17.15 - 25° posto per Phil Foden del Manchester City. Al 24° il talento del Barcellona, Pedri. Infine alla 23esima piazza il bomber del Tottenham e della nazionale inglese Harry Kane.

17.05 - Al 26° si classificano a parimerito 3 calciatori. Si tratta di Gerard Moreno del Villarreal, Ruben Dias difensore portoghese del Manchester City e il centrocampista dell'Inter, Nicolò Barella.​

17.00 - Ecco i primi verdetti: 29° posto per Cesar Azpilicueta difensore e capitano del Chelsea e a parimerito anche per il centrocampista del Real Madrid, Luka Modric

I 30 CANDIDATI
  • Cesar Azpilicueta (Chelsea)
  • Nicolo Barella (Inter)
  • Karim Benzema (Real Madrid)
  • Leonardo Bonucci (Juventus)
  • Kevin De Bruyne (Manchester City)
  • Giorgio Chiellini (Juventus)
  • Cristiano Ronaldo (Manchester United)
  • Ruben Dias (Manchester City)
  • Gianluigi Donnarumma (Paris Saint-Germain)
  • Bruno Fernandes (Manchester United)
  • Phil Foden (Manchester City)
  • Erling Haaland (Borussia Dortmund)
  • Jorginho (Chelsea)
  • Harry Kane (Tottenham)
  • N’Golo Kante (Chelsea)
  • Simon Kjaer (Milan)
  • Robert Lewandowski (Bayern Monaco)
  • Romelu Lukaku (Chelsea)
  • Riyad Mahrez (Manchester City)
  • Lautaro Martinez (Inter)
  • Kylian Mbappe (Paris Saint-Germain)
  • Lionel Messi (Paris Saint-Germain)
  • Luka Modric (Real Madrid)
  • Gerard Moreno (Villarreal)
  • Mason Mount (Chelsea)
  • Neymar (Paris Saint-Germain)
  • Pedri (Barcellona)
  • Mohamed Salah (Liverpool)
  • Raheem Sterling (Manchester City)
  • Luis Suarez (Atletico Madrid)