16
Ospite di Sportitalia, l'ex arbitro Gianluca Paparesta è intervenuto sulle polemiche arbitrali degli ultimi giorni: "Con il VAR nel dubbio puoi andare a vedere, probabilmente c'era rigore. È qualcosa che sta capitando spesso, anche ieri abbiamo assistito agli episodi di Lazio-Sassuolo: oggi abbiamo saputo che quello è un calcio di rigore, finora se toccava prima il corpo non lo era. Oggi Rizzoli ha specificato, forse per giustificare un errore o introdurre una interpretazione innovativa, ha specificato che anche se tocca prima una parte del corpo e poi rimbalza sulla mano bisogna dare calcio di rigore. Oggi abbiamo saputo questo e dobbiamo tenerne conto".

JUVE-MILAN - “Fabbri è riuscito in qualcosa di unico, ha creato un danno a tutti. Al Milan, ma anche alla Juventus, che ora viene attaccata nonostante abbia 20 punti di vantaggio. Al sistema, perché le immagini fanno vedere chiaramente che Alex Sandro va con la mano. Non so cosa possa aver pensato nel rivederlo".