Commenta per primo

Secondo il giornale 'Sun' la dirigenza del Manchester City vorrebbe offrire al tecnico italiano Roberto Mancini un nuovo contratto quadriennale (al posto di quello in scadenza fra 18 mesi) da 22 milioni di sterline, circa 5,5 milioni di sterline a campionato (6 milioni e 200mila euro). Firmando questo accordo lo jesino diventerebbe il tecnico più pagato della Premier, davanti al mostro sacro Alex Ferguson. Una mossa a sorpresa del City, spaventato dalla prospettiva che Mancio possa allenare l'Italia del dopo Prandelli.

Alla spampa inglese il tecnico jesino ha affidato i primi commenti a questa notizia: "Credo che i dirigenti siano fewlici perchè non è molto difficile raggiungere il top in poco tempo. L'importante è restare qui a lungo, dopo la vittoria in FA cup pensavo che avrremmo fatto un altro passo un avanti lottando con Chelsea e United per la vetta.  Siamo partiti bene".