17
L'Atalanta non si ferma più, e come potrebbe con un Alejandro Gomez in questo stato? Il 5-0 rifilato in trasferta al Genoa porta la firma in rosso del Papu, che realizza una tripletta e festeggia con la sua ormai nota 'Papu-dance': tocca così 14 gol in questo campionato (solo due in meno di quanti realizzati complessivamente nei tre anni a Catania) e si conferma leader assoluto della squadra di Gasperini. E sempre decisivo, perché ogni volta che segna o perfeziona un assist per i compagni (8 in stagione) l'Atalanta vince, eccezion fatta per il ko interno con l'Udinese nel quale il suo cross per Kurtic non è bastato.

DAL MILAN ALLA ROMA: C'E' LA FILA - 29 anni compiuti lo scorso febbraio, Gomez si è imposto non solo come uno dei giocatori più decisivi della Serie A ma anche come uno dei più ambiti: Milan e soprattutto Roma sono sulle sue tracce già dalla scorsa stagione (i giallorossi che hanno provato a strapparlo all'Atalanta già a gennaio) senza dimenticare le ricche offerte dalla Cina, ma la priorità finora è sempre andata al club bergamasco e al suo progetto. In estate però può arrivare l'ora di spiccare il salto in una grande squadra che gli offra un ruolo da protagonista e la possibilità di misurarsi con il calcio delle competizioni europee: si profila un'asta internazionale, e portare il Papu via da Bergamo non sarà economico.
ORA LA NAZIONALE? - Non c'è però solo il mercato, c'è l'ipotesi di un approdo in nazionale: no, non quella Azzurra per la quale Gomez non è eleggibile avendo giocato con l'Under 20 argentina sprovvisto di doppio passaporto, ma proprio la Seleccion. Il cammino a singhiozzo della squadra di Bauza (per il quale si parla di esonero imminente) ha fatto storcere il naso a tanti, soprattutto per le convocazioni: da Pratto a Lavezzi, giocatori ormai dati in declino e visti come inutili per la causa. Si invoca Icardi, ma qualcuno chiama a gran voce anche il nome del Papu e a esporsi ci ha pensato una vecchia conoscenza proprio dell'Atalanta.Maxi Moralez, che ora gioca in MLS con i New York City FC, ha twittato chiedendo spiegazioni: come possono Icardi e Gomez, capitani e protagonisti in Italia, non essere convocati? La domanda passa a Bauza e al suo successore, ora il Papu può vedere davvero la nazionale.

Twitter: @Albri_Fede90