144
Lucas Paquetà vuole lasciare il Milan, un desiderio cui devono far seguito i fatti. Ovvero, almeno 30-35 milioni dal Paris Saint-Germain altrimenti sarà difficile accettare le condizioni di Leonardo. Federico Bernardeschi non è più un protagonista intoccabile alla Juventus, tutt'altro, al punto da essere finito al centro dei dialoghi col Barça per Rakitic poi naufragati per questione di valutazioni. Così sono spuntati più rumors in questi giorni su un potenziale scambio tra Milan e Juve: un trequartista puro da rivalutare per Sarri, un esterno per Pioli al posto del partente Suso. Idea comprensibile, appunto.


Ascolta "Paquetà-Bernardeschi: cosa c'è di vero nello scambio tra Juventus e Milan" su Spreaker.

COSA C'E' DI VERO - In realtà, le due società hanno trattato questa possibilità prima di Natale. Un'idea nata a metà dicembre ma frenata sul nascere: la Juve non avrebbe voluto fare un investimento definitivo su Paquetà, mentre Bernardeschi in quelle settimane ha espresso il desiderio di giocarsela ancora alla Juve almeno fino alla fine della stagione. Il discorso si è arenato in fretta per questi motivi, il Milan gradirebbe molto questa soluzione ma smentisce con forza così come la Juventus perché non ci sono i margini per riaprire uno scambio già nato tra gli ostacoli un mese fa.