Leandro Paredes, centrocampista dello Zenit San Pietroburgo, visto in Italia con le maglie di Roma ed Empoli, parla a la Gazzetta dello Sport di Luciano Spalletti, suo ex tecnico, e l'Inter: "Sono partiti alla grandissima, poi hanno avuto questo calo improvviso. Ma la squadra ha un buon potenziale, anche loro ripartiranno. Conosco bene Spalletti, è un ottimo allenatore con grande personalità. Io a Milano? Penso soltanto al presente. Sono giovane e devo crescere ancora tantissimo. Voglio migliorare e spero di farlo con la maglia dello Zenit. Mancini è stato un fattore determinante per la mia decisione di venire qui".