Commenta per primo
Roberto Boninsegna, ex centravanti di Inter e Juventus, ha parlato ai microfoni di TJ e alla domanda sul fatto se ci sia in serie A un attaccante che gli assomigli, Bonimba non ha avuto dubbi:

“Devo dire che Biabiany probabilmente non è stato capito. E poi mi piace molto Llorente, perché è un uomo d’area, tra l’altro alto quasi due metri e molto bravo di testa logicamente. Come caratteristiche mi assomiglia perché dà un punto di riferimento alla squadra, dà profondità. I compagni sanno che in area c’è una sicurezza. E’ l’attaccante di cui aveva bisogno la Juventus, perché quelle di prima erano tutte seconde punte, e in questo senso è stato un ottimo acquisto anche Osvaldo”.