Commenta per primo

Andrea Cattoli, procuratore dell'attaccante Stefano Okaka, ha rivelato un retroscena ai microfoni di Sky Sport: 'A un'ora dal termine del mercato mi ha chiamato Leonardi perchè c'era la possibilità di mandare Stefano a giocare a Catania, ma il giocatore sin dall'inizio del mercato è stato fermo nella sua intenzione di rimanere al Parma a giocare le sue chances'.