Commenta per primo

"Stiamo crescendo e acquisendo quella consapevolezza nei nostri mezzi che ci permette di costruire gioco senza dover per forza aspettare errori degli altri. A volte sbagliamo in fase di passaggio, ma oggi mi è piaciuta la reazione dopo lo svantaggio. Jonathan e Okaka? Molto bene, peccato per l'errore di Stefano sottoporta nel finale. Il primo a esserne dispiaciuto è lui. Mariga? "E' un calciatore esploso calcisticamente proprio in questa piazza. Un calciatore estremamente importante, siamo contentissimi. Ci darà una grossa mano". 

Queste le parole a Sky di Roberto Donadoni dopo il pareggio in casa del Catania del suo Parma.