Due ultras del Parma, presenti nella Curva Nord dello stadio Tardini durante la gara tra i padroni di casa e l'Inter, nonostante su di loro gravasse un provvedimento di Daspo, sono stati arrestati sabato dalla Digos. I poliziotti - si legge su Parma Today - hanno individuato alcuni tifosi che sabato sera si trovavano allo stadio con il volto coperto e che, insolitamente, non partecipavano alle attività organizzate dagli ultras emiliani. Per il terzo ultrà il Daspo era già scaduto e si trovava quindi in una situazione di regolarità.