1
Bologna-Parma: 4-1

Sepe 5: può far meglio sul primo gol mentre sugli altri non ha troppe colpe.

Laurini 5: una serata passata rintanato nelle retrovie, il pressing del Bologna lo costringe colpo su colpo.
 
(dal 36’ s.t. Adorante: s.v.).

Iacoponi 4.5: non è facile giocare contro un attacco in continuo movimento, ci mette del suo commettendo un fallo che gli costa l’espulsione.

Bruno Alves 5: in difficoltà in questo derby senza un riferimento da marcare, con ampi spazi da coprire finisce col lasciarli tutti incustoditi.

Darmian 6: ai saluti ha onorato al meglio la maglia, dalla sua parte il Bologna crea meno apprensioni.

Dezi 5.5: qualche inserimento interessante nei primi minuti di match dove si è anche improvvisato centravanti, poi si spegne come il resto della squadra.
 
(dal 13’ s.t. Siligardi 6: senza infamia e senza lode).
Brugman 5.5: sue le poche verticalizzazioni della serata e una delle più importanti occasioni. All’errore in occasione del terzo gol felsineo rimedia con l’assist per Hernani.
 
(dal 37’ s.t. Grassi: s.v.).

Hernani 6: totalmente assente nel gioco del Parma fino al momento del gol che riapre momentaneamente la gara.

Kucka 5: obbligato ad un match di sostanza, si preoccupa soprattutto di dare supporto difensivo ma fatica.
 
(dal 36’ s.t. Dermaku: s.v.).

Gervinho 5.5: un paio di spunti pericolosissimi nei primissimi minuti di match poi il vuoto, De Silvestri gli lascia profondità da attaccare.
 
(dal 24’ s.t. Sprocati 5.5: attacco inedito nel quale non brilla).

Karamoh 5.5: l'altro velocista dei crociati riesce a fare un po' meglio del compagno sulla parte opposta ma è comunque poco concreto sotto porta quando ha la possibilità di pungere.


All. Liverani 5: cantiere aperto il suo Parma, in costruzione ed in assoluta emergenza. Cerca di dare un senso ad una rosa martoriata con poco successo.