Commenta per primo

Tranquillo e soddisfatto Pasquale Marino dopo il pareggio del suo Parma in casa della Roma: "In realtà non ho mai avuto il timore di un esonero, dato che la società è abbastanza solida per non farsi condizionare da influenze esterne. In settimana ho avuto un chiarimento sereno con il presidente Ghirardi, per il resto abbiamo soltanto pensato a continuare a lavorare. Durante l'intervallo ho visto negli sguardi dei ragazzi una gran voglia di reagire, e i segnali di oggi sono stati di grandissima importanza. La quota salvezza? Può cambiare di partita in partita, e credo che a questo punto ne possa bastare qualcuno in meno rispetto ai 40".