Commenta per primo

Alla vigilia di Parma-Milan, Pasquale Marino indica ai ducali la strada per battere i rossoneri: "Dobbiamo aggredire in ogni angolo di campo. Cercheremo di sviluppare la manovra come abbiamo sempre fatto ma anche di fare una gara equilibrata già in partenza nella due fasi. Costringere gli avversari a fare la fase difensiva deve essere una nostra prerogativa".

"Tutto è possibile, proviamo sempre varianti, ma l'assetto di base non cambia - spiega il tecnico in conferenza stampa -. L'atmosfera è decisamente diversa rispetto alle altre partite, non mancano gli stimoli e le attese sono elevate. Dobbiamo stare attenti a non sbagliare l'approccio al match. C'è tanta voglia di riscattare la partita di Firenze. È l'unica finora che abbiamo davvero sbagliato e questo ci dà la convinzione che contro il Milan possiamo fare bene, anche perchè giochiamo in casa. Il Tardini deve diventare una 'bolgià, ma siamo noi che dando il 120 per cento e lottando su ogni pallone dobbiamo invogliare la gente e i tifosi a venire allo stadio. Penso che per fare questo il Milan sia l'occasione giusta".