Commenta per primo
Il Parma ha diffuso sul proprio sito internet un comunicato che annuncia il ricorso al Tar del Lazio a proposito della mancata licenza Uefa da parte della Figc che le impedirà di partecipare alla prossima Europa League:

“Con riferimento all’esito dell’odierna Camera di Consiglio – tenutasi presso la Terza Sezione del Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio – gli avvocati Pierluigi Giammaria, Paolo Rodella e Federico Tedeschini comunicano che sono tutt’ora in attesa di conoscere se la decisione sulla domanda cautelare che accompagna il ricorso avverso il diniego, al Parma F.C., della Licenza UEFA avverrà con Ordinanza, oppure – come annunciato dal Presidente Riggio al termine della discussione – con sentenza resa in forma semplificata. A tal proposito i difensori della Società hanno espressamente richiesto che l’eventuale sentenza sia resa entro un termine utile per eventualmente ricorrere al Consiglio di Stato, cui spetta – in sede di giurisdizione nazionale – l’ultima parola sulla vicenda, fatto salvo il successivo ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo”.