40
Tre anni dopo la festa Scudetto del 2012, Alessandro Del Piero questa sera è tornato in campo allo Juventus Stadium. L'occasione è la Partita del Cuore 2015: di fronte la Nazionale Cantanti e Campioni per la Ricerca, con incasso devoluto alla Fondazione piemontese per la ricerca sul cancro, per dotare di nuove strutture il centro di Candiolo, e alla Fondazione Telethon. In campo, fea gli altri, anche Pavel Nedved, Andrea Agnelli, John Elkann e Massimiliano Allegri

Da segnalare, in campo, un episodio non proprio da 'partita del cuore', quando il rapper Moreno, dopo aver fatto un tunnel a Nedved, si è visto "sgambettare" qualche minuto dal ceco, scatenando le proteste di alcuni giocatori in campo. Tra i più agitati Enrico Ruggeri, che a fine primo tempo ha commentato: "Questa è una partita di solidarietà e lo stesso spirito ci dovrebbe essere in campo. Davvero non si capisce come un giocatore del calibro di Nedved possa aver fatto una cosa così, se si è campioni, lo si è per sempre".

Per la cronaca, la partita è terminata 4-4, con i gol di Nedved, Del Piero (doppietta), Barbarossa, Moreno (doppietta), Dovizioso e Ginoble.