Commenta per primo
Il terzino sinistro dell'Empoli, Manuel Pasqual commenta il cambio di proprietà della Fiorentina dai fratelli Della Valle a Rocco Commisso: "La famiglia Della Valle l'ho ringraziata tre anni fa quando sono andato via perché mi hanno dato l'opportunità di fare calcio a Firenze, una città che ama la squadra. Ero capitano, quindi quale miglior orgoglio per rappresentare questa città e questa squadra in Italia ed in Europa. Ora c'è stato il cambio di proprietà, sicuramente è stato riportato subito grandissimo entusiasmo, abbiamo visto quanta gente si è presentata per la presentazione del nuovo patron Commisso. Si riparte, una nuova era con grande entusiasmo e spero che giovi a Firenze, alla Fiorentina e a tutta la città". 

"Montella? La sua conferma dipenderà dalle scelte dalla società e dall'allenatore stesso. Montella conosce pregi e difetti dell'ambiente, sia a livello di struttura societaria che di ambiente e di tifosi. Puà essere un punto di partenza positivo per riuscire ad instaurare quell'ottimo rapporto che c'è sempre stato in passato". 

"Chiesa è un grandissimo talento, lo hanno cercato svariate squadre a livello italiano ed europeo. Se vuoi ripartire da Chiesa devi attrezzare una squadra all'altezza. Non lo conosco e non posso giudicarlo a livello extracalcistico, ma mi sembra un ragazzo con la testa ben salda e che abbia chiare le sue idee per il futuro".