3
Non è durata molto l'esperienza di Pietro Pellegri al Milan, appena sei mesi senza vedere il campo. Per questo, racconta la Gazzetta dello Sport, dopo la fine anticipata del prestito in rossonero Pellegri è pronto a cambiare aria: dovrebbe restare in Serie A, dato che il Torino sarebbe vicinissimo all'accordo col Monaco (club proprietario del cartellino del giovane centravanti). La formula? Prestito di un anno e mezzo con diritto di riscatto.