6
Al termine del match col Sassuolo, l'attaccante del Chievo Simone Pepe ha parlato a Sky Sport, anche del momento difficile della sua ex squadra, la Juventus: "Sono felice di essere qui, l'ho fortemente voluto in estate. Il gol? Se l'ha toccata Cannavaro il gol è mio e non di Paloschi. Comunque a parte tutto è importante aver preso punti". Sulla crisi della sua ex Juventus: "Mancano tre giocatori fortissimi, non è facile sostituirli. Conta anche lo spogliatoio ma è fondamentale chi va in campo. Hanno fatto un mercato di giovani ma non è facile arrivare e imporsi subito. E' capitato anche a me e Bonucci. I giocatori arrivati ora sono forti e dal futuro assicurato ma i primi tempi sono difficili".