1
Presente allo Sheraton Hotel Milano San Siro, la sede del Calciomercato, l'ad dell'Atalanta Luca Percassi, nonché figlio del presidente Antonio, ha parlato a Calciomercato.com dell'esito del sorteggio dei gironi di Champions League raccontando anche un retroscena di mercato legato al club bergamasco.

Soddisfatto del girone?
"Il girone è molto molto complicato, ma è inevitabile per il livello della competizione. Sarà affascinante perché andremo a Liverpool, andremo ad Amsterdam e sarà bello, però sarà complicato e vediamo come andrà. Cercheremo di fare il meglio".

Rispetto all'anno scorso avrete più gli occhi addosso, sarà impossibile essere sottovalutati...
"La Champions è una competizione in cui è impossibile che qualcuno sottovaluti un avversario perciò ci aspettavamo grande attenzione in ogni caso. Noi qualunque squadra fosse uscita siamo comunque contenti di esserci e vedremo come andrà"

L'abbiamo vista parlare col presidente del Verona Setti, era per Pessina?
"No no, Pessina rimane all'Atalanta senza dubbio".