101
Quattro rinforzi. Un difensore centrale, un centrocampista, un esterno offensivo e un centravanti. Quattro acquisti, per puntellare una rosa già solida. Per il momento, alla corte di José Mourinho, sono arrivati 3 dei 4 obiettivi: Victor Lindelof dal Benfica per la difesa, Nemanja Matic dal Chelsea per il centrocampo e Romelu Lukaku dall'Everton per l'attacco. Manca l'esterno offensivo, preferibilmente mancino: per questo motivo lo Special One ha seguito a lungo Ivan Perisic, trovando un accordo di massima con il giocatore ma mai con l'Inter, pronta ad ascoltare offerte dai 55 milioni di euro in sù .

SOGNO BALE - Sembrava la prima scelta, ma il muro alzato dall'Inter è troppo alto da abbattere al momento. Per questo Mou guarda altrove, dove la situazione è in divenire. Altro suo ex club, altro esterno mancino: il Real Madrid rischia di smembrare la BBC, con Bale in uscita se si dovesse concretizzare l'arrivo di M'Bappé. E Mourinho sogna di portare il gallese ad Old Trafford, sulla scia di Ryan Giggs, come testimoniano le sue parole in conferenza stampa alla vigilia della gara contro le merengues per la Supercoppa europea: "Bale? Se gioca domani è perché vuole restare al Real e il Real vuole tenerlo. Se volesse lasciare Madrid, lo aspetterei qui e sarei pronto a combattere per lui con gli altri allenatori che lo vogliono".

CHIUSURA - Parole, quelle di Mou, che faranno sorridere i tifosi dell'Inter: "Questo è il calcio, se giocassi domani con l'Inter vorrei vincere. Ma loro sono forti, hanno fatto una bella difesa per tenersi un giocatore importante per loro, il calcio è così" le parole a Premium Sport. Una chiusura, quella dell'Inter, che apre la porta a un sogno: Gareth Bale. 

   
GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com