33
Pietro Genovese, 21enne figlio del regista cinematografico Paolo, è stato riconosciuto colpevole di duplice omicidio stradale. Il giovane ha investito due sedicenni, Gaia e Camilla, su corso Francia, a Roma, ed è stato contattato a 8 anni. Il pm aveva sollecitato una condanna a 5 anni, con la sentenza che è stata pronunciata al termine del processo con rito abbreviato: “Siamo contenti per la sentenza ma dispiace sinceramente per il ragazzo” il commento della madre di Gaia.