Commenta per primo
Mauricio Pinilla sta trascinando il Grosseto ad un campionato incredibile: ma, a causa di un infortunio, non parteciperà ai prossimo Mondiali; il ct del Cile, Marcelo Bielsa, non lo ha convocato, ma non per questo la sua stella passerà inosservata in questa estate di calciomercato. L'attaccante cileno ha ancora un anno di contratto con il Grosseto e quest'estate lascerà la formazione toscana, pronta a monetizzare da una sua cessione. A gennaio si fece avanti il Lecce ma la trattativa, impostata sulla cessione della metà del suo cartellino per un milione di euro, non andò a buon fine. Ora, però, dopo il grande campionato disputato da Pinilla, il suo valore è notevolmente aumentato. Come appreso da calciomercato.com, sono tre le squadre rimaste in corsa per il suo acquisto: Genoa, Udinese e Parma. Scartate tutte le piste estere che si erano presentate (Blackburn, Tottenham, Deportivo La Coruna e Shakthar Donetsk su tutte), ora ci si concentra su queste piazze. Il Genoa è la squadra che offre di più: quattro milioni di euro più due giocatori, per un totale di sei circa. Il Parma, invece, ne offre 4,5 ma c'è il problema Jimenez. Tra i due non scorre buon sangue, per le note vicende extrasportive che li vide coinvolti. Infine l'Udinese, ferma a quota 3. Una situazione delicata da decifrare.