7
Andrea Pirlo nasceva 40 anni fa in quel di Flero, provincia di Brescia. Durante la sua carriera, iniziata a metà anni Novanta e terminata un anno e mezzo fa, ha regalato giocate e vittorie e procurato gioie ed emozioni. A tutti gli appassionati, sia in Italia che all'estero. Diventando il modello assoluto nel ruolo di regista, tanto da guadagnarsi l'appellativo universale di Maestro.

AUGURI - In questo giorno speciale, Pirlo sta ricevendo innumerevoli auguri e testimonianze d'affetto sui social. A partire da quelli del Milan e della Juventus, i due club a cui ha legato la maggior parte dei propri successi: 2 scudetti e 2 Champions League in rossonero, 4 scudetti in bianconero. Ma anche quelli del Brescia, che lo lanciò in Serie A nel 1997, e della Nazionale azzurra, con cui vinse il Mondiale in Germania nel 2006. Auguri anche da parte di un suo ex allenatore (Italia Under 21 e Inter) come Marco Tardelli e di due ex compagni come Cristian Zaccardo (in Nazionale) e Arturo Vidal (alla Juve). E non solo. In carriera Pirlo ha ottenuto anche premi individuali: ecco quindi gli auguri del Gran Galà del Calcio AIC, che lo ha nominato miglior calciatore per 3 anni consecutivi dal 2012 al 2014. Infine, a testimonianza della sua immensa caratura internazionale, gli auguri della UEFA e della FIFA (con l'account ufficiale dei Mondiali). Riconoscimenti planetari.